Studiomorosini41.it

Centro di psicologia e psicoterapia

 

Dott. Riccardo Strada

Dott.ssa Mariacarmela Abbruzzese

Studiomorosini41.it

Centro di psicologia e psicoterapia

 

Dott. Riccardo Strada

Dott.ssa Mariacarmela Abbruzzese

 

t. 349.5202540

t. 338.8175631

info@studiomorosini41.it

 

Milano

via Morosini, 41 - 20135

ATM: 9, 16, 62, MM3 Porta Romana

Il lavoro psicologico e di psicoterapia è uno strumento per la conoscenza di se stessi e come promozione del benessere. In alcuni momenti della nostra vita si possono manifestare problematiche e disagi di varia natura che meritano un'attenzione ed un ascolto psicologico volti alla cura e ad una maggiore consapevolezza di sé.

 

È importante considerare che i momenti di difficoltà, disagio relazionale ed emotivo, "crisi", offrono l'opportunità di potersi dare un nuovo equilibrio personale e che un percorso psicoanalitico relazionale consente di raggiungere un maggiore benessere in modo da poter gestire in maniera più chiara e serena la propria vita. Ciò porta a migliorare sensibilmente la qualità del rapporto con se stessi e con gli altri.

  • ADULTO

    La Psicoterapia individuale rivolta all'Adulto si propone di accompagnare il soggetto verso una valorizzazione delle proprie risorse e potenzialità spesso offuscate dal momento di disagio e crisi che si sta vivendo. Attraverso la co-costruzione di una relazione terapeutica paritaria ed attiva che offra comprensione ed ascolto, l'individuo procede verso l'acquisizione di una maggiore consapevolezza di sé e verso la ri-appropriazione dei propri strumenti che gli permetteranno un rapporto più chiaro e sereno con se stesso ed il raggiungimento di un maggiore benessere.

  • PSICOTERAPIA DI COPPIA

    La vita di coppia è costellata di momenti di evoluzione e di mutamento, alcuni dei quali possono rivelarsi impegnativi e complessi da affrontare e sostenere. La Psicoterapia di Coppia mira a focalizzare le risorse attive dei membri che compongono la coppia al fine di permettere loro una più chiara comprensione delle proprie dinamiche e dei meccanismi che scatenano la sofferenza. Il percorso psicoterapeutico di Coppia parte dal presupposto di considerare la crisi presentata dai pazienti come "occasione" di riflessione sui singoli soggetti e sulla diade Coppia, sul proprio funzionamento e sulle proprie aspettative, in modo da trasformare la tensione della crisi in un'energia propulsiva che permetta alla Coppia di ricominciare.

  • INFANZIA

    Il ruolo della psicoterapia infantile è quello di rendere il più possibile comprensibili i pensieri ed i vissuti dei bambini. Questo avviene instaurando una relazione di fiducia con il bambino che viene aiutato ad esprimersi attraverso attività di gioco, disegni ed osservando "direttamente" i suoi comportamenti. Il terapeuta si pone come figura che entra nella relazione con il bambino, svolgendo quindi insieme allo stesso alcune delle attività proposte al fine di fornirgli un'esperienza di condivisione, consentendo di sperimentarsi in una relazione in cui può sentirsi "visto" e compreso nel suo modo di essere per aiutarlo a trovare modalità maggiormente adattive rispetto ai propri bisogni evolutivi. Nel lavoro sull'infanzia può essere utilizzato con i genitori ed i bambini un modello di intervento terapeutico: la Terapia di Video-intervento (VIT). Viene effettuato un video con due o più persone che vengono riprese mentre interagiscono tra loro (genitore-bambino, genitore-genitore, ...). Successivamente una (o più) di queste persone osserva gli elementi del video assieme al terapista. Si riflette su quello che viene visto e vengono considerate le possibilità di cambiamento. Poiché ci si focalizza su specifici schemi di interazione, questo lavoro può diventare rapidamente concreto e produttivo.

  • ADOLESCENZA

    La vita di coppia è costellata di momenti di evoluzione e di mutamento, alcuni dei quali possono rivelarsi impegnativi e complessi da affrontare e sostenere. La Psicoterapia di Coppia mira a focalizzare le risorse attive dei membri che compongono la coppia al fine di permettere loro una più chiara comprensione delle proprie dinamiche e dei meccanismi che scatenano la sofferenza. Il percorso psicoterapeutico di Coppia parte dal presupposto di considerare la crisi presentata dai pazienti come "occasione" di riflessione sui singoli soggetti e sulla diade Coppia, sul proprio funzionamento e sulle proprie aspettative, in modo da trasformare la tensione della crisi in un'energia propulsiva che permetta alla Coppia di ricominciare.

  • SOSTEGNO ALLA GENITORIALITÀ

    I genitori son i primi referenti del bambino e coloro che maggiormente possono aiutarlo rispetto alla sue fatiche. Il ruolo genitoriale in questo periodo storico e culturale è molto sollecitato. Si è continuamente alle prese con il confrontarsi rispetto al proprio essere genitori ed al proprio "fare" i genitori.

    Si parla di "sostegno" alla genitorialità e non di "terapia" al genitore proprio perchè il lavoro che viene svolto è quello di sostenere il genitore nel suo ruolo e non di sostituirsi a lui. Non si parte quindi dal presupposto che ci sia qualcosa nel genitore che non vada bene e deve essere curato, ma dall'aiutarlo e sostenerlo nel far emergere le sue peculiarità, le sue caratteristiche e capire come utilizzarle con il proprio figlio.

    Il sostegno alla genitorialità è un percorso che si può affiancare alla terapia del bambino, dell'adolescente, o separatamente da esse.

  • ANZIANO

    La fase della cosiddetta "terza età" è un momento della vita caratterizzato da profondi cambiamenti di ordine fisico, psicologico e sociale che possono creare nel soggetto che si trova a doverli affrontare vissuti di spaesamento, senso di inadeguatezza, paura, ansia e depressione. L'anziano si potrà dunque trovare nella necessità di essere supportato in questa fase del proprio ciclo di vita e l'approccio psicologico psicoterapeutico si proporrà di affiancalo e di accompagnarlo verso l'acquisizione di un nuovo punto di vista su se stesso, attraverso una relazione di ascolto e sostegno che permetterà al soggetto di capire ed accettare i propri cambiamenti e di ri-indviduarsi come risorsa.

  • MOBBING

    La Psicoterapia individuale rivolta all'Adulto si propone di accompagnare il soggetto verso una valorizzazione delle proprie risorse e Il mobbing è una forma di vessazione psicologica che spesso l'individuo si trova a dover subire nel proprio ambiente lavorativo e che si manifesta solitamente attraverso episodi di demansionamento, attacchi personali, emarginazione sociale, dequalificazione professionale etc. Il fenomeno del mobbing lede profondamente l'autostima del soggetto che si ritrova così a vivere un sentimento di forte inadeguatezza e sofferenza personale, professionale e sociale. L'approccio psicoterapeutico offre al soggetto la possibilità di uscire dallo status di "vittima", impegnandosi attivamente a ristrutturare la propria autostima e riconquistando così il proprio benessere psicofisico.

www.StudioMorosini41.it | Dott. Riccardo Strada (P.Iva 06316540969) | Dott.ssa Mariacarmela Abbruzzese | via Morosini, 41 - 20135 Milano | tel. 349.5202540 | info@studiomorosini41.it